T&T MARTINSICURO – PALLACANESTRO CHIETI        62 – 58

 

MARTINSICURO: Mazzella 7, Santoro 10, Coccia ne, Pappacena 22, Recchiuti ne, Antonini 6, Vaccarelli 8, Schiavoni 9, Diagnè ne, Scarpantoni ne. All. Di Francesco

CHIETI: Pinti 10, Di Falco 6, Sprecacenere 3, Fioriti 11, Corradetti 9, Zappacosta  8, Pica, Assogna 11, Picherri ne, Palma. All. Bonvecchio

Arbitri: Moro di Teramo e Ferrante di Nereto

Uscito per falli Assogna

Parziali: 21/15, 33/29, 53/44, 62/58

 

MARTINSICURO – La T&T Martinsicuro raggiunge la salvezza dalla retrocessione in due incontri, bissando in casa il successo della prima gara a Chieti. Una partita vibrante, conclusasi negli ultimi secondi dell’incontro, anche se i padroni di casa sono stati sempre avanti nel punteggio. Emozionante l’ultimo quarto iniziato con il Chieti a -9. Gli ultimi dieci minuti del match si aprono con un parziale di 6/0 per i teatini che rientrano in corsa. Si va anti punto su punto fino a 68 secondi dalla sirena, con l’aggancio degli ospiti sul 58 pari. Ultimi attimi molto tesi, con gli oltre cento spettatori al Palazzetto che non hanno fatto mancare il loro incitamento. A 31 secondi due liberi per Mazzella che ne mette dentro solo uno. Sulla ripartenza azione confusa sotto il tabellone del Martinsicuro, con gli arbitri che fischiano la rimessa a favore dei locali sul 59/58. Subito il fallo degli ospiti sulla rimessa, ma Pappacena, il migliore in campo, segna il punto decisivo mettendo fine ai giochi e dando alla T&T la salvezza. Un campionato in cui i ragazzi di Di Francesco sono partiti bene, per poi perdersi nella seconda fase del torneo.

La T&T ha mostrato determinazione in entrambi gli incontri dei play out, espugnando prima il campo della Pallacanestro Chieti, e poi bissando il successo nella gara di ritorno, chiudendo definitivamente i giochi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)