GROTTAMMARE – “Oro nero” verrà inaugurata al DepArt sabato 8 maggio alle 17 e rientra nell’ambito del programma di ricerca e scoperta della creatività giovanile che caratterizza gli obiettivi dei centri comunali di aggregazione giovanile.«Modellando una mia personale interpretazione del concetto – spiega lo stesso artista, Andrea Mignini – , ho realizzato nel 2004 l’opera ‘Il re Mida’, una tela che considero il punto di partenza di quella che sarebbe diventata qualche anno dopo, la mia nuova tecnica di creazione.

Da qui sono nati gli ‘ori sporchi’, lavori caratterizzati dall’utilizzo di due colori principali, l’oro e il nero, utilizzati in un gioco di contrasto e complementarietà tra loro. L’oro viene utilizzato come comune icona del bello, dell’appariscente e della primaria bella facciata di oggetti, persone, situazioni, elementi del reale. Il nero rappresenta il marcio che può nascondersi dietro una brillante e sorridente apparenza, ciò che si cela dietro la maschera».

Nella mostra verranno inoltre presentati lavori di un periodo precedente riguardanti l’interpretazione dei sogni: una serie di acquerelli e tele che traggono ispirazione e successiva elaborazione di alcune  immagini oniriche personali: «Ho suddiviso tali lavori in “Incubi”, “Corvi” e “Incubi di grandezza” – spiega il giovane artista – caratterizzati da figure inquietanti popolatrici di una dimensione dove si è impotenti e soli di fronte a situazioni angoscianti e distorte del mondo onirico come la perdita della dimensione che ho voluto rappresentare attraverso l’opera “Torre di Babele” o ai vari “Corvi”, schizzi in acrilico su sfondo bianco che sembrano annullare la percezione dello spazio rimanendo gli unici protagonisti della situazione».

La mostra resterà aperta fino al 16 maggio, tutti i pomeriggi dalle 17 alle 20. Aperture serali nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì dalle 21 alle 23 e in occasione dell’inaugurazione  l’apertura  si protrarrà fino alle 22. L’ingresso è libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)