SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche per il 2010 la capitale della Riviera delle Palme potrà fregiarsi della Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale che la Fee (Foundation for Environmental Education) assegna ai luoghi balneari sulla base di criteri come depurazione delle acque reflue, accessibilità e raccolta differenziata in spiaggia, educazione ambientale nelle scuole (per saperne di più e leggere un’opinione dialettica e anche abbastanza non conforme, almeno a livello locale, clicca qui).

San Benedetto, ma anche Grottammare, pur se in questo caso manca ancora la convocazione scritta alla cerimonia di premiazione che si tiene l’undici maggio a Roma. La capitale della Riviera ha ricevuto la lettera di convocazione e da che mondo è mondo, o se preferite da che il Blu è Blu, questo sta a significare che ci sarà l’assegnazione del riconoscimento.

Per Grottammare nei prossimi giorni dovrebbe arrivare anche la lettera di convocazione. A Cupra dal Comune preferiscono ancora non sbottonarsi. Ma la conferma della certificazione ottenuta l’anno scorso non dovrebbe essere a rischio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 858 volte, 1 oggi)