GROTTAMMARE – I Carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero un giovane operaio 20enne residente in città perchè sorpreso ad innaffiare quattro piantine di marijuana. Non si è proceduto ad un arresto solo perchè, essendo le piante ancora giovani, la quantità non è stata considerata passibile di misure più severe.

Da un controllo presso il domicilio è stato rinvenuto un coltello non conforme alle regole e perciò considerato un’arma vera e propria. Al soggetto, oltre all’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti è stata aggiunta anche quella di possesso di arma atta ad offendere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.083 volte, 1 oggi)