SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consiglio Comunale tornò finalmente a casa. Con l’avvio dell’assise del 29 aprile è stata infatti inaugurata la rinnovata Sala Consiliare del Municipio di Viale De Gasperi.

Un emiciclo nuovo di zecca, decisamente più luminoso, finalmente privo di un’antiquata moquette che ne incupiva il contesto. Una bella immagine, non c’è che dire, più fresca e colorata, più moderna. Ma purtroppo giovedì sera si è impiegato ancora l’obsoleto metodo di votazione ad alzata di mano. Il sistema elettronico non sarà attivo prima di un mese e soltanto nella prossima seduta, salvo imprevisti, la tecnologia potrà fare il suo ingresso in Comune.

Rinnovata postazione pure per la stampa, precedentemente posizionata in una zona defilata (vicina ai servizi igienici, sul lato est) ma più spaziosa. Adesso è stata sistemata, seppur in uno spazio decisamente più ristretto, quasi al centro della discussione.

Entusiasti (ed inizialmente spaesati) i consiglieri sambenedettesi, con Daniele Primavera che tuttavia ha ugualmente tirato le orecchie alla maggioranza: «Mi complimento con chi ha realizzato i lavori, ma mi sarebbe piaciuto essere coinvolto nel progetto di miglioria».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 654 volte, 1 oggi)