GROTTAMMARE – È la ditta Co.Stra.m. Srl di Sant’Omero in provincia di Teramo ad essersi aggiudicata i lavori di bonifica dei movimenti franosi che hanno interessato nel 2009 (dal 31 maggio al 2 giugno) la collina sopra il parcheggio del Paese Alto di Grottammare, offrendo un ribasso sul prezzo posta a base di gara pari al 44,45%. Il cantiere verrà allestito a partire dalla prossima settimana, per poter iniziare i lavori veri e propri quanto prima.

Il costo complessivo dell’affidamento – comprensivo di Iva e oneri per la sicurezza – è di  337 mila 392,94 euro ed il termine dei lavori è fissato al 25 settembre 2010.

 

Le nuove opere seguono l’intervento realizzato nell’immediatezza del fatto per il ripristino delle condizioni minime di stabilità. Sono, infatti, parte integrante del progetto straordinario di intervento pubblico approvato dal consiglio comunale lo scorso agosto, per un valore complessivo di 950 mila euro.

 

Nella mattinata del 29 aprile, in Municipio, si è tenuto l’incontro tra il direttore dei lavori incaricato dall’amministrazione comunale, l’ingegner Stefano Leonori,  e il legale rappresentante della ditta assegnataria, Roberto Mincioni, per firmare l’atto di consegna dei lavori.

 

I lavori interesseranno un fronte di circa 100 metri di larghezza e consisteranno nella riprofilatura della scarpata inferiore, nella realizzazione di un muro a protezione del parcheggio, nella protezione e consolidamento della scarpata superiore ed intermedia e nella sistemazione dell’impianto di captazione idrica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 572 volte, 1 oggi)