SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La bambola più famosa del mondo arriva a San Benedetto del Tronto. A partire dal 2 maggio 2010 e per i successivi 10 giorni, la Palazzina Azzurra sarà il teatro di posa per una mostra sulla Barbie. La collezionista Rosella Iobbi, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto, trasferirà in riviera la sua personale collezione “Fashion Dolls”, proveniente dalla storica sede di Ripatransone.
La passione di Rosella Iobbi per la bambola più famosa al mondo nasce negli anni ’80, portandola in tre decenni a collezionarne ben 500 esemplari, tra cui spiccano dei pezzi rari: uno tra tanti è il primo modello assoluto uscito nel 1959.

La ricca collezione è rimansta confinata in una stanza della sua casa fino al 2008, anno in cui la collezionista ha adibito ad essa un intero piano della abitazione famigliare a Ripatransone, in via Fonte Antica 25, dove è allestita una mostra permanente, visitabile per l’intera settimana. L’amore viscerale per la Barbie, abbreviazione del nome intero Barbara Millicent Roberts, ha portato la stessa Rossella Iobbi ad organizzare molteplici eventi nel corso degli anni come, ad esempio, sfilate in “Rosa” con modelle in abiti di Barbie abilmente riprodotti, calendari annuali, mostre e ricorrenze varie all’insegna del rosa, colore tipico a cui viene associata la star della Mattel.

«Prossimo evento in calendario, di importanza nazionale, – asserisce Rosella – sarà l’inserimento di San Benedetto nel circuito di incontri di collezionisti che normalmente si ritrovano a Milano, Roma e Rimini. Infatti, da quest’anno, il 31 Luglio e il 1° Agosto il PalaRiviera ospiterà una tappa del tour».
Per info: www.barbiepersempre.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 901 volte, 1 oggi)