CUPRA MARITTIMA – Proseguono gli appuntamenti culturali alla Galleria Marconi di Cupra Marittima. Domenica 2 maggio infatti, alle 18, si inaugura la personale di Gianni Manunta Pastorello, a cura di Simonetta Angelini, che è anche autrice del testo critico.  La rassegna “Non lo so e non lo voglio sapere” viene chiusa da uno degli artisti più importanti del nuovo panorama dell’arte italiana, che pone al centro della sua ricerca la pittura stessa e un’estetica limpida, ricca anche se inquieta.

“Non lo so e non lo voglio sapere” non è solo una risposta, è anche una provocazione, un atteggiamento e in fondo una forma di agnosticismo, che nel caso dell’arte potremmo definire culturale. È un modo per affrontare i grandi quesiti dell’umanità. Sarebbe legittimo adesso rispondere alla domanda: perché intitolare in questa maniera una rassegna di mostre? La risposta in fondo è già nel titolo.
Le opere di Pastorello saranno in mostra fino al 30 maggio, e visitabili dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20. Per informazioni 0735778703.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)