CUPRA MARITTIMA- Erano da poco passate le 18,30 di domenica 25 aprile quando A.A. un giovane 27enne di San Benedetto perdeva il controllo della sua Kawasaki 1000 sulla provinciale Cuprense con il risultato di andare a sbattere violentemente la testa sul selciato rimanendo gravemente ferito nonostante indossasse il casco.

Sul posto arrivava subito una unità del 118 che viste le condizioni dello sfortunato centauro richiedevano immediatamente l’intervento di una eliambulanza per il trasporto d’urgenza all’Ospedale Le Torrette di Ancona dove si trova tutt’ora nel reparto rianimazione mentre la prognosi rimane riservata.

Sul posto dell’incidente anche la Polstrada per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente e le cause alla base dello slittamento improvviso del potente due ruote.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.880 volte, 1 oggi)