SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domani, martedì 27 aprile, il Comune dovrebbe pubblicare il bando per l’ammodernamento dello stadio. Dopo di che dovrà trascorrere un tempo minimo, dovranno essere accolti i progetti pervenuti, valutata la rispondenza con i criteri generali richiesti, e premiata l’impresa o il gruppo di imprese che presenteranno la più conveniente dal punto di vista progettuale e finanziario.
Ricordiamo la proposta che era arrivata attraverso l’attuale dirigenza della Sambenedettese Calcio: coprire integralmente il Riviera delle Palme, posizionare dei pannelli fotovoltaici i cui introiti (vendita di energia elettrica) serviranno sia per coprire il milione e mezzo necessario per mettere a norma lo stadio nel 2011 (15 mila posti tutti a sedere), sia per finanziare la stessa Sambenedettese Calcio (150 mila euro l’anno, stimati).
Per realizzare tutto questo prima del campionato i tempi sono davvero stretti, e se dovessero slittare il rischio è che la Samb inizi il prossimo campionato senza uno stadio casalingo pronto ad ospitarla.
Intanto la Samb si sta guardando attorno in vista del prossimo campionato, ma nessun nuovo acquisto verrà comunicato ufficialmente prima del prossimo 15 maggio. In quella data, inoltre, dovrebbero essere comunicati i prezzi per gli abbonamenti del prossimo campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.434 volte, 1 oggi)