MARTINSICURO – CASTELNUOVO  3-2   (1-0)

 

MARTINSICURO: Carfagna 6, Vallese 7 (31’st. Coccia ng), Piunti 6, Scarpantoni 6.5, Paci 6,5, Capretti 6, Vignoni 6,5, Cipolloni 6,5 (23’st. Del Grosso 6), Capretta 7 (31’st. Ventresini 6), Nepa 6, Massetti 6. A disp. Damiani, Capanna, Lavalle, Picciola. All. Daniele Fanì

CASTELNUOVO: Di Clemente 6, Massetti 6, Spinosi 6.5, Petrilli 6, Del Papa 6, Barlafante 6, Misantone  6 (1’st. Recchiuti 6.5), Varani 6.5, Rampa 6.5, Berardinelli 6.5 (6’st. Mazzoni 6), Michini 6. A disp. Giansante, Bonfini, De Julis, Milano. All. Alfonso Alessandroni.

Arbitro: Marco Carosi di Teramo 6.5 (Attilio Strappelli e Ettore Di Giacinto

di Teramo)

Reti: 11′,13’st. Capretta, 33’st. Rampa, 38’st. Massetti, 41’st. Mazzoni

Note: Spettatori 500 circa, angoli 9-2 per il Martinsicuro.

 

MARTINSICURO – I biancazzurri sono ad un passo dalla storica promozione in Eccellenza. La vittoria con il Castelnuovo ha scatenato la festa degli oltre 500 tifosi biancazzurri presenti al Comunale, con coreografie, palloncini, cartelloni e striscioni.

Fanì deve rinunciare allo squalificato Sabini e deve fare a meno di Minollini e Ventresini, colpiti da un virus intestinale. Il primo in tribuna e il centravanti in panchina. Recupera, dopo due turni di squalifica, capitan Scarpantoni che fa coppia a centrocampo con Cipolloni. Sulla fascia destra sono schierati Vallese e Vignoni, che spesso invertono il ruolo.

Alessandroni deve rinunciare a Rocci per squalifica, e affida pertanto l’attacco al veloce Rampa.

Il primo tempo è tutto di marca locale. All’8′ è Vignoni che recupera palla sulla trequarti e apre in diagonale per Capretta che cicca la sfera al momento di concludere al volo. Passano appena tre minuti e si concretizza il vantaggio locale, grazie ad un passaggio di Vallese a Capretta, che riesce a segnare per l’esultanza dei tifosi.

L’attaccante del Martinsicuro è poi protagonista  alla mezz’ora con una bordata dal limite dell’area che si stampa sulla traversa. Il tempo si chiude con un’azione corale dei padroni di casa che porta al tiro dal limite Nepa, con la sfera che si perde a lato. Al 13′ della ripresa il raddoppio sull’asse Vallese – Capretta: il primo è bravo ad involarsi sulla fascia destra e a mettere al centro per l’ incornata del centravanti, che poi abbandona il campo accompagnato dall’ovazione dei tifosi.

La gara si riapre al 33′ quando il veloce Rampa in contropiede si fa breccia nella difesa biancazzurra e in diagonale infila Carfagna. Nell’ ultimo quarto di gara la cronaca non manca. Al 38′ il Martinsicuro realizza il terzo gol con Massetti che dopo aver vinto un rimpallo in area brucia Di Clemente. Dopo tre minuti il Castelnuovo riduce ancora lo svantaggio con una rete di Mazzoni. La partita si spegne mentre tutti aspettano il finale da Atri. La vittoria dell’Hatria non permette di festeggiare la promozione, mentre i tifosi si stanno organizzando per seguire la squadra nell’ultima trasferta a Tagliacozzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.291 volte, 1 oggi)