SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La stagione regolare d’Eccellenza Marche 2009-10 è terminata.
Questi i numeri statistici: Samb miglior attacco del torneo con 68 reti realizzate e miglior difesa assieme al Piano San Lazzaro con 20 sole reti al passivo. I rossoblu hanno anche la miglior differenza reti con un + 48 e sono la squadra che ha vinto più partite: 24. La squadra di Palladini ha anche il primato delle vittorie casalinghe ed in trasferta rispettivamente con 13 e 11 successi. La squadra con più pareggi è il Piano San Lazzaro con 18 pari. Il triste primato delle sconfitte complessive ed interne spetta invece al fanalino di coda Vis Macerata rispettivamente con 25 e 14 ko, mentre quello delle sconfitte esterne spetta alla Castelfrettese con 13. Peggior attacco quello della Vigor Senigallia con 28 reti all’attivo. Peggior difesa quella della Vis Macerata con 69 reti incassate. La seconda squadra di Macerata ha anche la peggior differenza reti con un -36.  La miglior striscia positiva stagionale è quella del Tolentino con 20 risultati utili consecutivi. Capocannoniere del torneo Principi della Castelfrettese con 22 reti (5 su rigore).

ALBO D’ORO ECCELLENZA MARCHE:
1991/92: Nuova Maceratese; 1992/93 : Tolentino ; 1993/94 : Nuova Jesi (Jesina) ; 1994/95: Sambenedettese ; 1995/96: Lucrezia ; 1996/97: Urbania ; 1997/98 : Monturanese ; 1998/99: Civitanovese ; 1999/00: Real Montecchio ; 2000/01: Cagliese ; 2001/02 : Truentina Castel di Lama ; 2002/03: Imab Urbino ; 2003/04: Pergolese ; 2004/05: Maceratese ; 2005/06: Centobuchi ; 2006/07: Recanatese ; 2007/08: Elpidiense Cascinare ; 2008/09: Bikkembergs Fossombrone ; 2009/10: Sambenedettese .

Ecco il quadro Nazionale di tutte le squadre che hanno vinto i propri campionati regionali d’eccellenza e sono approdati in Serie D:
Abruzzo :Teramo
Basilicata: Fortis Murgia
Calabria: Omega Bagaladi San Lorenzo
Campania: Atletico Nola (Girone A) e Battipagliese (Girone B dove si è ritirato il Savoia)
Emilia Romagna: Bagnolese o Virtus Pavullese (Girone A) e Forlì (Girone B)
Friuli Venezia Giulia: Torviscosa
Lazio: Anzio Lavinio o Fidene (Girone A) e Zagarolo (Girone B)
Liguria: Sanremese.
Lombardia (unica regione che ha tre gironi d’Eccellenza): Saronno (Girone A),  Seregno (Girone B) e Rudianese (Girone C)
Marche: Sambenedettese
Molise: Venafro
Piemonte e Valle D’Aosta (unica regione che non ha un proprio girone d’eccellenza): Saint Christophe (Girone A) e Asti (Girone B)
Puglia: Nardò
Sardegna: Porto Torres
Sicilia: Marsala (Girone A nel quale il Licata si è ritirato per problemi economici) e Acireale (Girone B)
Toscana: Tuttocuoio (Girone A) e Pianese (Girone B)
Trentino Alto Adige: Trento
Umbria:Todi
Veneto: Castelnuovo Sandrà o Legnago Salus (Girone A) e Opitergina (Girone B)
In neretto le squadre che sono in testa ai rispettivi campionati ma non l’hanno ancora vinto matematicamente.

A queste squadre nei rispettivi Gironi di Serie D dove verranno inserite si aggiungeranno la vincitrice dei play off nazionali d’Eccellenza e quella che vincerà la coppa Italia Dilettanti (da non confondere con la coppa Italia di Serie D) dove sono ancoran lizza per il successo finale 4 squadre semifinaliste ossia: Bolzano (retrocessa sul campo in Promozione nel  campionato d’Eccellenza Trentino), Tuttocuoio, Capriatese e Rende.
Le squadre che potrebbero far parte nella stagione 2010-11 del Girone F (dove gioca tuttora il Centobuchi) di serie D sono:
Sambenedettese , Teramo, Venafro e Todi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.729 volte, 1 oggi)