SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Entra nel vivo il 27° Premio letterario “Riviera delle Palme per la Saggistica e la Narrativa in edizione economica” organizzato dal Circolo Culturale “Riviera delle Palme”.

Si è conclusa infatti la prima fase, curata dalla locale commissione tecnica, che attraverso la lettura e l’esame collettivo delle opere offerte dall’editoria attuale, ha selezionato le due “decine” di saggistica e di narrativa che compongono il plafond di scelta da parte della giuria nazionale presieduta da Paolo Mauri e composta dai professori Uberto Crescenti, Giuseppe Leonelli, Valerio Magrelli, Gastone Mosci e Alberto Sensini, per la formulazione delle due cinquine finaliste.

E’ bene ricordare che la scelta viene effettuata dal comitato tenendo presente il costo del testo, nel 2010 indicato entro 16 euro, e la disponibilità dell’autore eventuale vincitore, ognuno per la propria sezione, a venire di persona a San Benedetto per ritirare il premio.

Le opere prescelte dalla commissione composta dal presidente del circolo, Vittorio Ricci, e composta da Tito Pasqualetti, Guerino Di Berardino, Franca Maroni, Maria Lorusso, Alfiera Carminucci, Alessandra Sciarra, Vincenzo Cochetti, Silvana Scaramucci, Stefania Mezzina, Romina Angelini e Paolo Lanciotti, sono, per la Narrativa Daria Bignardi con “Non vi lascio orfani”, Gianrico Carofiglio autore de “Le perfezioni provvisorie”, Cristiano Cavina “I frutti dimenticati”, Mario Desiati “Foto di classe”, Marco Lodoli “Il Rosso e il blu”, Margherita Oggero “Non c’è più tempo”, Valeria Parrella “Lo spazio bianco”, Sandra Petrignani “Dolorose considerazione del cuore”, Francesco Recami “Il ragazzo che leggeva Maigret” e Antonio Tabucchi con “Il tempo invecchia in fretta”.

Per la saggistica, la scelta è caduta sul libro “Una giornata nell’antica Roma” di Alberto Angela, inoltre, su Giuseppe Berta e la sua opera “Eclisse della socialdemocrazia”, Andrea De Benedetti “Piccola Grammatica”, Nico Naldini “Breve vita di Pasolini”, Giorgio Napolitano “Il patto che ci lega”, Ennio Remondino “Niente di vero sul fronte Occidentale”, Nadia Urbinati “Lo scettro senza il re”, Federico Vercellone “Oltre la bellezza” e Gianfranco Viesti “Mezzogiorno a tradimento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)