OFFIDA – Cento giorni al Mondiale. Offida non poteva perdere un’occasione del genere, in Piazza del Popolo sarà posizionato addirittura un “Countdown” che verrà azionato il 26 aprile alle ore 20. Conto alla rovescia allora, per i mondiali di ciclismo juniores che l’Amministrazione offidana insieme alla società “Piceno con Noi”, ha curato al dettaglio nell’aspetto operativo e della comunicazione.

Programmati tanti eventi, primo su tutti, la cerimonia inaugurale con la Compagnia dei Folli, legata alla tradizione locale. A seguire un’ Expo de “I borghi più belli d’Italia”dove ognuno dei borghi selezionati porterà a Offida una propria caratteristica folkloristica. Essendo una manifestazione ciclistica, non mancheranno eventi particolari, tipo le qualificazioni ai mondiali del 26 giugno, “Bellezze in bicicletta“, le gare dei bambini e soprattutto l’attesissima “Avete voluto la bicicletta…” alla quale parteciperanno le istituzioni. Reperti storici di biciclette da esposizione verranno messi in mostra, così come l’artigianato locale, rappresentato questa volta dal velo. Pare che “La Dama Bianca“, Giulia Occhini, passata alla storia per la sua relazione con Fausto Coppi, indossasse un velo confezionato a Offida.

Nel paese famoso per le cantine, non si poteva rinunciare a un percorso in bicicletta che mostrasse i famosi vigneti, il “Ciclo DiVino“. Il Comune di Offida, per incrementare il senso di ospitalità, ha deciso di istituire dei concorsi per commencianti e bambini, dove si giudicheranno le migliori vetrine e i disegni dei piccoli artisti ispirati al mito della bicicletta. Per l’occasione Offida si concede un premio giornalistico, in memoria di Tonino Carino.

«Enormi sforzi per arrivare alla fatidica data, ma entriamo finalmente nella fase calda dell’evento» commenta Piero Antimiani, assessore allo Sport.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 684 volte, 1 oggi)