ASCOLI PICENO – Martedì 20 aprile presso l’ufficio del sindaco Guido Castelli si è svolto l’incontro tra il primo cittadino e il presidente provinciale di Assindustria Bruno Bucciarelli.

Nella riunione sono state affrontate le problematiche attinenti alla crisi economica ed alle prospettive di rilancio del territorio piceno. Sono state definite inoltre le linee guida del progetto relativo alla zona franca comunale proposto dall’amministrazione comunale per il sostegno alle imprese che provvederanno ad effettuare assunzioni di lavoratori ascolani. La prossima settimana la Giunta Comunale procederà all’approvazione del disciplinare.

Sono state, inoltre ribadite le forme di collaborazione tra il Comune e l’associazione degli industriali (già implementate in occasione del’attuazione del progetto “Idea impresa e cultura”) con possibili sviluppo nell’ambito dei finanziamente europei.

«Si è trattato di un incontro costruttivo ed incoraggiante – ha sottolineato Guido Castelli – che in questo gravissimo frangente economico, rientra in quel dovere di fare squadra al quale tutti siamo chiamati».

Inoltre sempre in mattinata, il sindaco ha incontrato i rappresentanti Rsu (Rappresentanza Sindacale Unitaria) dell’azienda Maflow di Ascoli, attualmente in amministrazione straordinaria. Nell’occasione, il primo cittadino ha ribadito la vicinanza dell’amministrazione comunale ai lavoratori dell’azienda in questo particolare momento in vista anche del termine fissato per il 13 maggio per la presentazione delle domande di partecipazione alla gara indetta per la vendita dello stabilimento.

«La cosa più importante – ha concluso il sindaco – è che il futuro acquirente del gruppo offra precise garanzie per quanto concerne il proprio progetto industriale e circa i livelli occupazionali. Ascoli non si può consentire ulteriori emorragie di lavoratori».

Per la giornata di giovedì è previsto un incontro che, alla presenza dei referenti aziendali, potrà consentire di fare il punto su una vicenda complessa ma, probabilmente, in corso di risoluzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 401 volte, 1 oggi)