MONSAMPOLO DEL TRONTO – In occasione della XII Settimana della Cultura, venerdì 23 aprile si terrà a Monsampolo una giornata dedicata allo studio delle mummie, promossa dal Comune di Monsampolo in collaborazione con il Ministero per i Beni e Attività Culturali.

A partire dalle 16 fino alle 19, il pubblico potrà visitare la Cappella della Buona Morte dove sono custoditi i corpi mummificati, e vedere il documentario storico “Messaggeri dal Passato” prodotto dalla Zeeva Production.

Alle 17, presso la Chiesa Maria Ss. Assunta si terrà un convegno intitolato “Studio dell’abbigliamento come recupero del patrimonio storico ed etnoantropologico del territorio. Prospettive e Sviluppi”. Esperti e ricercatori illustreranno gli studi effettuati sul vestiario indossato dai cadaveri al momento del ritrovamento, eccezionalmente conservato in buono stato nonostante il passare dei secoli. Si tratta di abiti di popolani, che testimoniano dell’artigianato e delle tradizioni picene risalenti al periodo 1600-1800.

Nell’incontro interverranno lo storico d’arte Daniele Diotallevi, che parlerà dei beni culturali come testimonianza di civiltà, Thessy Schoenholzer, storica del costume, che illustrerà gli aspetti storici, ergonomici ed antropologici emergenti dallo studio delle vesti, Olimpia Gobbi, storica marchigiana, che traccerà la storia del tessile nel Piceno tra 1600 e 1800. A questi contributi seguiranno quelli delle restauratrici Emanuela Micucci, che affronterà le problematiche del restauro e dell’inserimento dei reperti tessili in un database regionale, e Vincenzina Tancini che parlerà del restauro dei manufatti metallici.

Al termine degli interventi l’assessore alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno Andrea Maria Antonini illustrerà le prospettive e gli sviluppi del progetto “Le mummie di Monsampolo” sostenuto dalla stessa amministrazione provinciale.

L’esposizione al pubblico delle mummie e la proiezione del documentario continueranno sino al 25 aprile nell’orario pomeridiano dalle 16 alle 19.

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.113 volte, 1 oggi)