FORTITUDO TERAMO – T&T MARTINSICURO        76-74

 

FORTITUDO  TERAMO: Cimini, Martelli 5, Baruffi 2, Ciccone, Marinaro 11, Ricci 11, Listwon 2, Valentino 22, Giammò, Polonara 23, Di Giuseppe. All. Stirpe.

T&T MARTINSICURO: Pappacena 14, Schiavoni 12, Antonini 20, Santoro 18, Mazzella ne, Scarpantoni 2, Vaccarelli 8, D’Ercole ne, Diagnè ne, Coccia, Illuminati ne. All. Di Francesco.

Arbitri: Ferretti di Nereto e Catani di Pescara

Parziali    20-15, 36-31, 51-49, 76-74

 

TERAMO –  Ancora una sconfitta di misura per il Martinsicuro nell’ultimo turno di campionato. Una partita tranquilla, visto che il risultato non poteva mutare lo scenario di fine stagione. Per la T&T una gara di programmazione in vista dei play out. La gara è stata piuttosto equilibrata, con gli adriatici che hanno perso, ancora una volta, sul filo della sirena. Il coach Di Francesco non ha rischiato Mazzella in vista dei play out,  mentre Antonini e Santoro sono stati i migliori realizzatori. Tra i locali buone le prestazioni di Valentino e Palonara, che in due hanno messo a segno il 60% dei punti dei padroni di casa.

Al primo turno dei play out l’avversario sarà il Chieti Basket, che ha concluso la stagione regolare con  quattro punti in più del Martinsicuro. La squadra sconfitta in questo primo turno avrà un’altra possibilità di salvarsi, incontrando il Progetto Roseto classificatosi al penultimo posto. Alla fine saranno altre due le squadre retrocesse insieme al Basket Ball Roseto, arrivato ultimo nel campionato.

A campionato quasi concluso lo scenario della pallacanestro Martinsicuro è notevolmente cambiato: un lasso di tempo in cui si sono susseguiti tanti episodi e tra questi senza dubbio ha influito anche la scomparsa del presidente della società Leone, con la conseguente difficoltà nel programmare la stagione.

Dodici mesi fa si aprivano le porte dei play off dopo una stagione da incorniciare con la vittoria nel campionato regolare e la beffa della finalissima. Quest’anno la speranza è quella di salvarsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 815 volte, 1 oggi)