SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si terrà domenica 18 aprile la dodicesima edizione della Maratonina dei Fiori, un’iniziativa patrocinata dal Comune di San Benedetto, dalla Provincia di Ascoli e dalla Regione Marche.

La gara podistica, iscritta nel calendario Fidal e lunga circa 21 chilometri, rappresenta ormai una classica nel panorama italiano che da anni sostiene l’opera della Cooperativa Primavera, cercando in tal senso di mescolare lo sport alla missione di solidarietà.

Oltre che alla Fabbrica dei Fiori Onlus, quest’anno l’incasso sarà devoluto anche all’associazione Atletica Aquila, in virtù della (quasi) coincidenza dell’evento col primo anniversario del terremoto abruzzese.

Tra i partecipanti del 2010 molti saranno i volti noti, come l’ex atleta Orlando Pizzolato, trionfatore alla maratona di New York nel 1984 e 1985, e Massimiliano Ossini, conduttore del programma di Raiuno, “Linea Verde”.

«Quest’anno saremo più di duemila – ha affermato soddisfatto l’organizzatore Domenico Piunti – e ciò rappresenta un vero record a San Benedetto. Il percorso comprenderà un primo giro verso lo stadio Ballarin, due giri da percorrere su tutto il lungomare fino a Porto D’Ascoli con il ritorno lungo la parallela Via dei Mille».

Il ritrovo sarà previsto per le 7.30 con il via che invece verrà dato non prima delle 9.15 presso la Rotonda Giorgini.

Il giorno prima della corsa infine, si svolgerà all’Hotel Progresso un convegno su sport e salute curato dall’associazione “Coccinella Dina Sergiacomi Onlus”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 495 volte, 1 oggi)