ANCARANO – Rapina alla banca Tercas di Ancarano. Il colpo, messo a segno nella pausa pranzo di giovedì 15 aprile, ha fruttato ai malviventi una somma che si aggirerebbe intorno ai 20mila euro.

La filiale stava approssimandosi alla chiusura delle 13 quando hanno fatto irruzione due individui con il volto coperto che minacciando gli impiegati con un taglierino si sono fatti consegnare il contante. Dopodichè sono usciti e si sono allontanati compiendo un primo tragitto a piedi, per poi proseguire la fuga a bordo di un’Alfa 156, all’interno della quale c’era molto probabilmente un complice ad attenderli.

Sulla vicenda ora stanno indagando i Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata in collaborazione con il Nucleo Operativo di Alba Adriatica, per cercare di risalire agli autori del colpo.  

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 608 volte, 1 oggi)