SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una prima riunione c’è stata e Orlando Ruggieri qualche somma, seppur risicata, la può tirare. All’incontro organizzato mercoledì sera dall’ex sindaco di Monteprandone, intenzionato per il 2011 a fondare una lista civica in opposizione al centrosinistra e soprattutto a Giovanni Gaspari, hanno partecipato Umberto Pasquali (segretario comunale del Psi, oggi alleato di Gaspari: un segnale pesante?), Michele Bagalini, Pierluigi Tassotti e Domenico Martinelli, predecessore dello stesso Gaspari dal 2001 al 2005.

I quattro avrebbero trovato parecchi punti d’intesa, che vanno dalla riqualificazione di Porto d’Ascoli, lo sviluppo e la valorizzazione della Sentina (che potrebbe essere trasformato in un centro sportivo o logistico), il progetto del Parco Marino (atto però a possedere una sua redditività) e quello relativo ai parcheggi, sempre più punto debole della Riviera.

Patti comuni che per adesso paiono non interessare Marco Lorenzetti e Pino Nico, consiglieri “ribelli” dell’Udc ai ferri corti con l’eminenza dei centristi Amedeo Ciccanti e che tuttavia risultano ancora scettici dinanzi al nuovo percorso proposto.

Nessuno dei due parla ufficialmente. Lorenzetti si dice addirittura intenzionato a restare fuori dalle vicende politiche, confermando le dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi. Ma qualcuno sostiene comunque che i due vogliano analizzare meglio il “rifiuto” fatto dal partito all’offerta dell’assessorato da parte di Gaspari. Una pausa di riflessione, anzi un’attesa strategica, per capire le prossime dinamiche nell’Udc – mai incerte come ora – e valutare attentamente le scelte future.

Nell’elenco dei non pervenuti vanno infine inseriti i nomi di Libero Cipolloni e Nazzareno Menzietti. «Non ho sentito Ruggieri e non sono stato invitato», ha affermato quest’ultimo. «Al 2011 non penso e nulla esclude che io possa lasciare la politica».

Il piano di Ruggieri in ogni caso non si fermerà ed imminente dovrebbe essere l’avvio dei contatti con Benito Rossi e Giorgio De Vecchis, esponenti ormai “poco graditi” del Pdl.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 958 volte, 1 oggi)