GROTTAMARE – Ancora una volta qualcuno ha rubato dei fiori, tra l’altro appena piantumati nelle aiuole comunali. Si tratta di un duplice reato, furto e danneggiamento contro il patrimonio pubblico, ma a prescidere dagli aspetti delittuosi, sicuramente mette in evidenza un malcostume che si riflette in una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini e di chi ha cura del verde urbano.

L’assessore Fausto Tedeschi lancia un appello alla cittadinanza: «Diventa impossibile terminare i lavori di manutenzione perché continuamente dobbiamo ritornare a sistemare le cose già fatte. Lanciamo quindi un appello alla cittadinanza affinché queste azioni vengano denunciate».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 607 volte, 1 oggi)