ASCOLI PICENO – Sono obbligatorie da pochi giorni le registrazioni al Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri). Per questo motivo Confindustria Ascoli Piceno, attraverso Sipi Srl, mette a disposizione di tutte le aziende i servizi di registrazione al sistema Sistri attraverso il ritiro, presso la Camera di Commercio, del dispositivo Usb necessario.
L’aspetto sicuramente qualificante del servizio di Confindustria è la disponibilità di tecnici convenzionati che contatteranno le aziende interessate al servizio e che ancora non hanno effettuato la registrazione, recandosi direttamente in aziende per effettuare le procedure necessarie.
Un servizio ancora più importante nel momento in cui si tiene conto delle scadenze per la registrazione ed il ritiro dei dispositivi Usb che indicano la data del 29 aprile 2010 per i produttori di rifiuti pericolosi fino a 50 dipendenti ed i produttori di rifiuti non pericolosi derivanti da attività industriali, artigianali e di gestione rifiuti tra 11 e 50 dipendenti.
In un contesto di simili importanti novità, si inserisce come un ulteriore servizio di alto valore per le imprese la convenzione che Confindustria Ascoli Piceno ha stipulato con la locale  Camera di Commercio, per evitare alle imprese di recarsi per lo stesso Ente per gli adempimenti che invece saranno forniti  direttamente in azienda dall’organizzazione imprenditoriale.
Di fronte a tali complessi adempimenti il suggerimento è per prendere diretto contatto con Confindustria e Sipi ai numeri 0736.273216 , 0736.273219 e 0735.366045.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 293 volte, 1 oggi)