MONTEPRANDONE – Ripensare l’amore e la giustizia alla luce del patrimonio filosofico di Jacques Maritain, uno dei più grandi pensatori cattolici del Novecento, ricavando da qui una proposta di politica culturale da applicare nell’attuale società. Si parlerà di questo sabato 10 aprile alle 18 nell’incontro con Giancarla Perotti Barra presso la Sala Consiliare di Monteprandone. La studiosa, laureata in Filosofia e Teologia Dogmatica, presenterà il suo ultimo libro “Amore e Giustizia nel pensiero di Jacques Maritain”, edito da Il Cerchio. Ad introdurre l’incontro è la professoressa Tania Ferroni.

Giancarla Perotti Barra, che attualmente vive a San Benedetto del Tronto, è socia fondatrice e vice presidente dell’Istituto di Studi Mediterranei e Orientali. E’ inoltre socia fondatrice del Centro Ricerche Personaliste Raissa e Jacques Maritain. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo “La Chiesa nel Regno di Dio di F.L.A. Freytag” (1995), “Sposare un musulmano. Aspetti sociali e pastorali” (2001) e “I matrimoni islamo-cattolici in Italia” (2003).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 509 volte, 1 oggi)