SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A cinque gare dal termine del campionato maschile di B2, l’Affittitalia Volley si trova a disputare un match davvero importante contro la Sabini Castelferretti.

Sabato 10 Aprile, infatti, le due formazioni si affronteranno al PalaSpeca di San Benedetto con motivazioni diverse, ma fondamentali per entrambe le compagini: la squadra anconetana lotta per la salvezza e sta attraversando un buon momento, vista la sconfitta inferta all’Invicta Grosseto, seconda in classifica; l’Affittitalia, trovandosi sola al comando con 54 punti, con le seconde (Grosseto e Jesi) a quota 47, tenterà di mantenere questo vantaggio per terminare la regular season al primo posto. La squadra che chiuderà la stagione agonistica in cima alla classifica, infatti, sarà automaticamente promossa in Serie B1, mentre la seconda e la terza dovranno sfidarsi ai play-off insieme ad altre due formazioni di un altro girone.

Il campionato che la squadra di coach Massimo Ciabattoni sta disputando è davvero avvincente e, del resto, i numeri parlano chiaro: l’Affittitalia ha vinto 18 gare su 21, perdendone appena 3 al tie-break. Peccato che non siano altrettanto esaltanti i numeri legati alla presenza degli spettatori ai match casalinghi.

Data la rilevanza del momento che la Società sta vivendo, le gare casalinghe di domani e di sabato 17 Aprile contro la seconda in classifica, Invicta Grosseto, necessitano di una cornice adatta: il calore del pubblico sambenedettese che, nelle situazioni importanti, sa come sostenere ed incitare i propri beniamini. Appassionati, dilettanti, cultori, tecnici, semplici simpatizzanti, professionisti e profani della pallavolo sono tutti invitati, domani, alle ore 18, presso il PalaSpeca  (ingresso gratuito) di San Benedetto a supportare questa squadra che, in tale sport, tiene alto il nome della città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)