GROTTAMMARE – Qualche mese fa la redazione della testata “TSport” aveva contattato gli uffici comunali per notizie e approfondimenti sul Parco Ciclistico “Daniela Calise”, interessati  dall’unione dell’interesse sociale-sportivo a quello tecnico-urbanistico del recupero di aree in degrado, tenendo in considerazione la normativa per l’impiantistica sportiva.“TSport”, il magazine di settore a diffusione internazionale, dedicato a chi  è impegnato tutti i giorni su progetti e opere, per comunicare e aggiornare su prodotti e realizzazioni, ha pubblicato un ampio reportage sull’ultimo numero del periodico (272 – aprile/maggio 2010) ed è stata accolta con soddisfazione da tecnici comunali e amministratori: «Ci fa piacere apprendere che il frutto di un nostro lungo e complesso lavoro trovi consensi in ambiti competenti e possa fare da modello per altre realizzazioni e da stimolo per altre amministrazioni pubbliche», commenta il sindaco Luigi Merli.

Il parco ciclistico Daniela Calise è un’area verde pubblica inaugurata dall’amministrazione comunale nell’ottobre scorso, che vede al suo interno un impianto sportivo dedicato al ciclismo, appunto, inserito in una ampia superficie di 18 mila metri quadri, sulla sponda nord del fiume Tesino, e corredato da immobili con funzioni accessorie, recuperati dal patrimonio dismesso delle ex Ferrovie dello Stato. Il Parco è destinato sia agli sportivi – la pista permette di praticare il ciclismo in totale sicurezza – sia alla cittadinanza, che da circa un mese può godere di uno spazio pubblico, interessante e piacevole da percorrere e osservare, negli orari non dedicati agli allenamenti.

Il parco è aperto dal 1° aprile al 30 settembre dalle 8 alle 23 e dal 1° ottobre al 31 marzo dalle 8 alle 19. All’interno di questi orari, sono previste interruzioni all’accesso pubblico per permettere lo svolgimento degli allenamenti delle società sportive. Tali sospensioni si riferiscono a 2-3 ore di chiusura nei giorni di martedì, giovedì, venerdì (16-18, orario estivo; 14-17, orario invernale) e domenica (10-12).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 491 volte, 1 oggi)