GROTTAMMARE  – Dopo il primo appuntamento con Songbook di Luttazzi, arriva sulla scena grottammarese Eugenio Finardi con lo spettacolo Suono – Appunti teatrali e contrappunti, nel quale lo storico cantautore si confronta  con la prospettiva del teatro-canzone, venerdì 9 aprile alle 21,30 al teatro delle Energie per la rassegna “Harbì, musica d’autore”.

L’artista verrà accompagnato al contrabbasso da Stefano Profeta, alla chitarra da Max Carletti, al pianoforte da Paolo Gambino e da Federico Ariano alla batteria.

«Da molto tempo – ha affermato Finardi, nel presentare il nuovo spettacolo alla “prima” tenutasi il 21 febbraio 2008 al Teatro dei Filodrammatici di Milano –  mi sembrava che la forma canzone fosse troppo limitata per contenere tutti i concetti che sento il bisogno di esprimere; e interpretando le canzoni di quello straordinario attore che era Vladimir Vysotsky ho riscoperto il gusto di entrare in un ruolo con tutto me stesso, con la fisicità, la vocalità, il canto. Il Teatro mi sembra ormai l’unico sbocco possibile per potermi esprimere a tutto tondo. Non tutti sanno che – rivela Finardi – prima di firmare il mio primo contratto discografico con Battisti, studiavo Teatro all’università di Tufts a Boston. La mia prova d’esame fu L’uomo dal fiore in bocca di Pirandello, spero che mi porti fortuna…».

La ricerca musicale e soprattutto vocale ha portato lo storico cantautore a esplorare quelle zone di confine dove l’interpretazione fonde i linguaggi della musica, dal blues, al fado, alla classica contemporanea e con quelli della performance teatrale. Ambiti in cui sviluppare i complessi temi dell’identità, della trascendenza, della ribellione, senza però mai dimenticare momenti di ilarità e riflessione autoironica.

Da vari anni ormai Harbì propone le esperienze più importanti della canzone d’autore italiana, le nuove tendenze musicali, le ricerche d’avanguardia, cercando di coinvolgere il pubblico giovanile proponendo versioni e percorsi innovativi. Sul palco della rassegna si sono esibiti i PFM e Marlene Kuntz nel 2009 e prima ancora Giorgio Conte, Sergio Cammariere, Ron, Roberto Vecchioni e tanti altri.

Biglietti: settori A e B 20 euro; settore C e galleria 15 euro; prevendita 2 euro.

Informazioni: ufficio Cultura 0735 739230 (orario di ufficio) – Piceno Eventi: www.picenoeventi.it  0736981746. Circuiti di vendita biglietti on line  www.bookingshow.com e www.liveticket.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 880 volte, 1 oggi)