SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto lungo via Togliatti in tarda mattinata in prossimità dell’ingresso del tribunale. Un’auto del servizio postale sembrerebbe aver urtato una ciclista che proseguiva al lato destro della carreggiata direzione nord.

Erano in tre i ciclisti diretti verso nord: due uomini ed una donna, Laura di 40 anni.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, lungo il tratto che costeggia il tribunale di San Benedetto un’auto del servizio postale diretta a Palazzo di Giustizia parrebbe aver colpito la donna ultima della coda, scaraventandola a terra. In pochi minuti l’arrivo dell’ambulanza che repentinamente ha soccorso e trasportato Laura in ospedale.

In seguito anche l’unità mobile dei vigili urbani è intervenuta nel luogo dell’incidente rilevando il fatto e riportando il traffico alla normalità.

Attimi di tensione dopo l’accaduto. A caldo sembrerebbe che i due ciclisti (non coinvolti nel sinistro) avessero “accusato” la conducente del mezzo di non aver avuto l’accortezza e l’attenzione nelle manovre.

Secondo il marito, «dai primi accertamenti medici sembrerebbe che Laura ha subito una frattura del bacino, ma è ancora presto per un quadro clinico più preciso».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.793 volte, 1 oggi)