SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il seminario “Potenzialità e buone regole d’uso dei social network” che si terrà il 7 aprile presso l’Auditorium di San Benedetto del Tronto alle 21, concluderà l’iniziativa “Minori e social network: buone prassi d’uso“.

Il progetto ha coinvolto oltre 60 studenti delle due scuole medie di San Benedetto del Tronto (Sacconi-Manzoni e Cappella-Curzi), i docenti e le famiglie.

Promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto in collaborazione con il gruppo di ricerca Fmc (Facilitatori per i media e la comunicazione) e la cattedra di Tecnologie Comunicative e Media Education dell’Università di Macerata, questo progetto ha avuto lo scopo di sensibilizzare i giovani internauti all‘uso corretto dei network sociali (Facebook, Twitter, Youtube) e di far conoscere agli adulti le adeguate misure di tutela dei minori rispetto ai nuovi mezzi di socializzazione al fine di prevenire possibili situazioni pericolose in Rete.

Interverranno Fabio Curzi, esperto di Social Media, dottore di ricerca in Italianistica e cultore della materia presso l’Università di Macerata, il giornalista Rai, Vincenzo Varagona, autore del volume “Pollicino nel bosco dei media. Come educare i bambini a un uso corretto dei mezzi di comunicazione” e Margherita Sorge, assessore alle Politiche Culturali di San Benedetto del Tronto.

L’incontro sarà coordinato da Eleonora Camaioni e Gloria Marchetti, formatori del gruppo di ricerca FMC.o di ricerca FMC.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)