SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arrivi e partenze al Madonna del Soccorso. Il 1° aprile scorso infatti è stato ufficializzato il conferimento dell’incarico di dirigente dell’Area delle Professioni Sanitarie al dottor Elio Capecci, affiancato contemporaneamente dall’addio di Orlando Di Matteo, direttore dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia, che ha lasciato il servizio per una meritata pensione.«Di Matteo ha reso alla comunità un apporto professionale ed umano straordinario» ha dichiarato il vice-sindaco Antimo Di Francesco di fronte ad un commosso Di Matteo, che ha preferito non parlare. Un pensiero immediatamente condiviso pure dall’assessore alla Salute, Loredana Emili: «Orlando è stato una colonna portante dell’Ospedale ed in tanti anni ha condiviso difficoltà, sofferenze e soddisfazioni. Un uomo sempre presente in reparto».

Nel corso della conferenza, condita anche dagli auguri per l’imminente Pasqua, il commissario straordinario Massimo Esposto ne ha approfittato per tirare le somme dei suoi primi sei mesi di attività: «Uno dei miei obiettivi era portare avanti il processo di potenziamento avviato. Continueremo su questa strada presentando i nostri progetti in Regione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.436 volte, 1 oggi)