MONTEPRANDONE – Ida Gasparretti è tornata al paese natale per presentare il suo primo romanzo “Raphael & me”, edito da Altromondo. L’incontro con la scrittrice, svoltosi sabato 27 marzo presso la Sala Consiliare, conclude la rassegna dedicata alle donneMarzo Rosa Monteprandone, percorsi in rosa fra sapori, letteratura ed arte”.

L’incontro è stato introdotto dal sindaco Stefano Stracci mentre Giuseppe Pacetti ha presentato il libro.  “Raphael & me” racconta la storia, a tratti autobiografica, di una ragazza che si confronta col suo passato, dal quale vede emergere inaspettatamente ricordi che l’aiutano a comprendere meglio il suo presente, donandole quello stupore infantile che  pensava di aver perso.

Tanti i cittadini monteprandonesi che hanno partecipato alla presentazione, tra cui diversi componenti della famiglia Gasparretti, come il presidente della Banca Picena Truentina Gino Gasparretti. L’autrice, che ora ha in cantiere un secondo romanzo, si è detta molto emozionata nel trovarsi davanti ad una platea particolare, composta da amici e persone care, che in un certo senso hanno influenzato la sua scrittura e le storie narrate nel libro.

Nata a San Benedetto nel 1974, Ida Gasparretti è originaria di Monteprandone. Nel 2004 si è laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università D’Annunzio di Pescara. Da quattro anni vive nel Friuli, dove insegna tedesco in una scuola secondaria di primo grado.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)