Era solo un pesce d’aprile, simpatico e giocoso anche se abbastanza intuibile. La positiva spensieratezza di una società e di un gruppo prossimi a raggiungere il primo traguardo si vede anche da questo.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – D’Angelo va al Lecce ma rimane alla Samb. E’ questo l’accordo concluso tra la società rossoblu e quella salentina, in testa all’attuale campionato di Serie B: l’estroso numero sette infatti sarà ceduto dalla Samb al Lecce a fine campionato, ma i giallorossi pugliesi lasceranno il giocatore di Appignano a San Benedetto per le prossime due stagioni.
Per la Samb, in base alle parole del direttore sportivo Spadoni, l’affare è più che soddisfacente: «Siamo contenti per Ivan che merita questo premio dopo lo splendido campionato svolto. E’ comunque importante che il giocatore rimanga con noi per le prossime due stagioni in modo da poter contribuire ancora alla causa Samb».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.018 volte, 1 oggi)