MONTEPRANDONE – È stato un Consiglio Comunale importante, quello del 30 marzo, per le rilevanti questioni in ballo. L’assemblea ha infatti approvato il programma triennale opere pubbliche 2010-2012: in questi 3 anni sono previsti il completamento del centro polifunzionale per anziani Padre Alfredo Pacetti, la realizzazione di un campo di calcetto vicino alla parrocchia Regina Pacis, il consolidamento e restauro della chiesa di San Giacomo, la riqualificazione ambientale della cintura esterna del centro storico. Sono in programma, inoltre, la costruzione di rotatorie stradali per migliorare la viabilità e la realizzazione di marciapiedi da via 87° Strada fino al santuario di San Giacomo.

Il Consiglio comunale ha poi approvato il bilancio di previsione per il 2010 e il bilancio pluriennale 2010/2012. Il documento, riguardante le entrate e le uscite dell’amministrazione comunale, era già stato illustrato ai cittadini nel corso di tre incontri pubblici.

Inoltre, l’assemblea ha votato sì alla sostituzione del consigliere Giovanni Straccia con Daniele Pallotta, che è subentrato in quanto primo dei non eletti della lista numero “La nostra città”. Parere favorevole è stato espresso anche per gli altri punti all’ordine del giorno, ossia il piano delle alienazioni per l’anno 2010, il nuovo regolamento per l’applicazione della Tarsu e quello per la realizzazione di impianti fotovoltaici. La riunione è stata quindi anche un’occasione per riflettere sulle politiche ambientali e sulla necessità di sensibilizzare la popolazione al tema della raccolta differenziata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 869 volte, 1 oggi)