CINGOLANA-FERMANA 1-1 (1°T. 1-0)

Cingolana: Giulietti, Gianfelici, Federici, Schiavoni, Tombesi, Attorresi, Alessandro Gigli (50′ Tagliafierro), Lorenzo Gigli, Bonsignore, Domizi (84′ Gagliardini), Tomassini (72′ Massei). A disposizione: Emiliani, Campana, Cacciamani, Marchegiani) Allenatore: Sandro Sabbatini

Fermana: Paolini, De Fabritiis, Colella, Simoni (59′ Cicotello), Cristofari, Troli, Petrucci, Angelini, Cazzella (83′ Lunerti), Cacciatori, De Reggi (74′ Giuliodori). A disposizione: Zepponi, Tonelli, Spina, Spinozzi) Allenatore: Roberto Beni

Arbitro: Mei di Pesaro

Reti: 12′ Tomassini (C), 60′ Petrucci (F)

Note: Spettatori 250 circa. Gara condizionata dal forte vento.

CINGOLI (MC)- A quattro giornate dal termine del campionato d’Eccellenza Marche, in attesa del recupero Fermana-Samb di giovedì 8 aprile che potrebbe sancire l ‘aritmetica promozione per la Samb in serie D (categoria dove i rossoblu non giocano dalla stagione 2000/01), i canarini che in crisi di risultati, venivano da cinque sconfitte consecutive e che non vincono da 8 turni (ultimo successo 0-3 a Pesaro, quando in panchina vi era ancora Giuseppe De Amicis) sono tornati a muovere la loro classifica ottenendo un pareggio in rimonta nel recupero di Cingoli. La squadra gialloblu ha già perso due treni per la promozione in Serie D ossia quello della promozione diretta vincendo il campionato e quello attraverso la vittoria della coppa Italia Nazionale Dilettanti dove i canarini sono stati eliminati agli ottavi di finale dalla Voluntas Spoleto di Beruatto. Ora l’ultimo treno possibile passa attraverso la disputa dei play off (vincendo le fasi nazionali si avrebbe un posto in serie D) dai quali la Fermana che ha agganciato il Tolentino al sesto posto, dista 3 punti (dalla Jesina che attualmente occupa il quinto posto). Mentre la Cingolana ha ottenuto il suo quarto risultato utile consecutivo (era reduce da tre vittorie consecutive) è attualmente undicesima (2 punti sopra al Grottammare dodicesimo) con un +4 sulla testa della zona play out occupata attualmente dal Montegiorgio.

Risultati 34° Giornata (15° di ritorno) Eccellenza Marche: Biagio Nazzaro Chiaravalle-Cingolana 0-1, Fermana-Samb (rinviata a giovedì 8 aprile), Grottammare-Fortitudo Fabriano 0-2, Jesina-Urbino 2-1, Montegranaro-Piano San Lazzaro 1-1, Tolentino-Montegiorgio 0-0, Urbania-Real Metauro 1-0, Vigor Senigallia-Castelfrettese (rinviata a mercoledì 7 aprile), Vis Macerata-Osimana 1-3 (giocata sabato), Vis Pesaro-Fulgor Maceratese 0-0 (giocata giovedì 25 marzo).

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO il RECUPERO : Samb * 71, Piano San Lazzaro 60, Urbania 59, Real Metauro 57, Jesina 55, Fermana * e Tolentino 52 , Montegranaro 46, Fortitudo Fabriano 45, Vis Pesaro 43, Cingolana 42 , Grottammare 40, Biagio Nazzaro e Fulgor Maceratese 39, Montegiorgio 38, Urbino 36, Castelfrettese * 35, Osimana e Vigor Senigallia * 34, Vis Macerata 22.

* = 1 partita da recuperare

Prossimo turno 35° Giornata (16° di ritorno) domenica 11/04/2010: Castelfrettese-Vis Macerata, Cingolana-Urbania; Fortitudo Fabriano-Vis Pesaro; Fulgor Maceratese-Biagio Nazzaro Chiaravalle; Montegiorgio-Jesina; Osimana-Fermana; Piano San Lazzaro-Tolentino; Real Metauro-Montegranaro; Samb-Grottammare; Urbino-Vigor Senigallia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.266 volte, 1 oggi)