GROTTAMMARE – Il risultato è evidente, la sinistra con Spacca e Rossi arriva al 60,02%, mentre Marinelli non arriva al 40%.

«Sono i numeri a parlare – afferma a caldo il sindaco di Grottammare Luigi Merli – sono dati sostanziali che si possono leggere in maniera equivocabile: la percentuali di voti complessivi a Grottammare ha premiato la sinistra. Questo è un chiaro segnale, a Grottammare hanno bocciato la destra, sono numeri».

Un dato preoccupante quello dell’astensionismo, che scende di alcuni punti anche livello nazionale: «C’è una grossa diminuzione di votanti – dice Merli – è un dato da prendere in considerazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 995 volte, 1 oggi)