(scarica dai documenti allegati il report ufficiale sull’affluenza nella regione)
ANCONA – Nelle Marche hanno votato 809.562 cittadini pari al 62,80% degli aventi diritto. Nelle precedenti regionali del 2005 l’affluenza registrata era stata del 71,48%.

Il dato disaggregato segnala questo andamento: nella circoscrizione di Ancona (469 sezioni) hanno votato 249.618 elettori (pari al 63,51% a fronte del 72,46% del 2005), in quella di Ascoli Piceno (216 sezioni) 110.593 elettori (61,29% contro il 68,43 del 2005), a Fermo (168 sezioni) 89.699 (61,32% invece del 72,33% di cinque anni fa), a Macerata (321 sezioni) 169.574 (61,94% rispetto al 70,10 del 2005), a Pesaro Urbino (411 sezioni) 190.078 (64,32% contrariamente al 72,90 della precedente tornata elettorale).

Nel confronto con il 2005, la differenza più alta in termini di affluenza diminuita si registra nel fermano (meno 11,01%).
Nei capoluoghi al termine delle votazioni le affluenze sono state: Ancona 61,31%, Ascoli Piceno 61,72%, Fermo 62,82%, Macerata 71,33% , Pesaro 65,35%.

Quelle registrate nei Comuni, insieme Macerata, dove si rinnova anche l’amministrazione comunale, risultano: Appignano del Tronto (AP), 78,08%, Isola del Piano (PU) 90,07%, Montefortino (FM) 77,98%, Monteleone di Fermo (FM) 77,02%, Montelparo (FM) 79,11%, Montottone (FM) 69,03%, Petriolo (MC) 75,22%, Senigallia (AN) 70,91%.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.104 volte, 1 oggi)