PESCARA – Vela, l’imbarcazione “Maui”, capitanata da Svano Bastianelli di San Benedetto del Tronto, ha ottenuto il miglior piazzamento nel campionato Platu 25.

Sei regate estremamente contrastate che a più riprese hanno variato la graduatoria e che hanno contraddistinto le giornate finali svolte lo scorso week end al Marina di Pescara. Hanno iniziato sabato Gianfranco Fiori e Ugo Arlini che hanno sopravanzato Fabio Cosentino, il leader della classifica dopo le tappe disputate in precedenza.

L’ultimo giorno quando le condizioni atmosferiche non idonee sembravano porre fine al campionato un inaspettato arrivo di vento ha consentito alle imbarcazioni di prendere il largo e disputare le prove previste. In quest’ultima fase sono venuti fuori Svano Bastianelli e il suo equipaggio, formato da Alberto Magni, timone; Lorenzo Caucci, randa; Umberto Sorbo, tailer; Massimo Corsi, centrale; Adriano Toccaceli, prua.

Grazie al proverbiale “vento in poppa” l’imbarcazione “Maui” ha vinto una prova e si è classificata al secondo posto nelle altre due, posizioni che le hanno consentito di assicurarsi la prima piazza.

Le prestazioni e i piazzamenti ottenuti sono valsi ai migliori equipaggi il visto per il prossimo mondiale Platu 25 in programma ad Alicante il prossimo ottobre.
Alla cerimonia di premiazione, tenuta presso il Club Nautico Pescara dove ha fatto gli onori di casa il presidente Luciano Leone, hanno presenziato il vice sindaco di Pescara Berardino Fiorilli, l’assessore comunale allo Sport Nicola Ricotta, il presidente della IX Zona FIV, Pierluigi Ciammaichella, il direttore del “Marina” di Pescara, Nicola Francescucci.

Questa la classifica finale
1- “Maui” di Svano Bastianelli, C.N. Sanbenedettese, punti 25
2- “Vaghina” di Fabio Cosentino, C.N. Pescara, punti 27;
3- “Caligula” di Ugo Arlini, C.N. Pescara, punti 27
4- “Strega” di Gianfranco Fiori, C.V. Termoli punti 31;
5- “Mini Man” di Riccardo Di Bartolomeo, C.N. Pescara, punti 42;
6- “Nannarella” di Enzo Del Barone, C.N. Pescara punti 43;
7- “Mascalzone Aprutino” di Marco Bovani, C.V. La Scuffia, punti 45;
8- “Flash Cube” di Vincenzo D’Acchioli, C.V. La Scuffia, punti 45;
9- “High 5 Baby” di Roberto Di Nisio, C.V. La Scuffia, punti 69;
10- “Penny Wise” di Roberto Pola, Compagnia della Vela Pescara, punti 99.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 673 volte, 1 oggi)