SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiamerà Koinema la nuova realtà nata dalla fusione delle cooperative Filo d’Arianna, L’Oleandro e Systema e che opererà nel settore del sociale con servizi ai Comuni e ai privati, con 135 dipendenti tra soci e non. Il nuovo soggetto è stato presentato nella mattina del 20 marzo nel corso del convegno intitolato “Cultura della Cooperazione”.

L’incontro si è svolto al Palariviera e che ha visto la partecipazione di relatori come Don Vinicio Albanesi, fondatore della Comunità di Capodarco, Gianluca Gregori, Preside della Facoltà di Economia di Economia dell’Università Politecnica delle Marche e Francesco Albertini, direttore dello stabilimento Barilla di Ascoli Piceno. Il dibattito è stato condotto da Stefania Serafini, direttore di Legacoop Marche e ha visto la partecipazione del sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari, dell’assessore alle Politiche Sociali Loredana Emili, del presidente della Koinema Tiziana Spina e del vicepresidente Francesco Ciarrocchi.

.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 453 volte, 1 oggi)