ASCOLI PICENO – La città ha accolto a braccia aperte Luca Sardella, noto agronomo specializzato in fitopatologia, famoso fra l’altro per aver portato il “verde” in tv con numerosi programmi trasmessi dalle reti Rai.

L’assessore provinciale al Turismo Bruno Gabrielli ha ringraziato, a nome del presidente della Provincia e di tutto il territorio piceno, il famoso conduttore televisivo che con il suo programma “Mattina in Famiglia”, nell’angolo dedicato all’agricoltura, nomina spesso Ascoli Piceno.

«Questo è un ottimo veicolo promozionale per il nostro territorio – continua l’assessore Bruno Gabrielli – bisogna sfruttarlo il più possibile. Ci auguriamo che attraverso la sua disponibilità si riescano a creare delle occasioni per far vedere il nostro territorio in tv,  sottolineando il suo aspetto agricolo ma anche enogastronomico cercando di ottenere un nostro spazio in televisione. Ci farebbe inoltre piacere se ci potesse fare da testimonial in uno stand fieristico».

«Faremo un orto reality ha aggiunto Peppe Traini, collaboratore di Sardella nella trasmissione come ospite del garden – Luca insegnerà a vip e famiglie normali a coltivare gli orti. Le piante vengono coltivate nel nostro garden e poi le portiamo in trasmissione dove Luca dà alcuni consigli. Sabato e domenica prossimi ci sarà il garden in festa a cui è abbinata una corsa ciclistica, con tanta animazione, musica e spettacolo».

«Il nostro programma è seguitissimo con una media della rete del 22% – sottolinea inoltre Luca Sardella – condurrò anche un programma su Cielo e sono testimonial di una nuova linea ecologica per la cura delle piante. Ho un blog visitato da più di 3500 persone ogni giorno dove do alle famiglie alcuni consigli su come coltivare (www.lucasardellaejanira.it). Ho sempre nutrito una grande passione per la musica, sono anche cantautore e sto finendo un cd da presentare a Sanremo».

Luca sardella ha concluso il suo intervento dando la sua piena disponibilità ricordando che quando inizierà il suo giro in tutte le piazze d’Italia sarà anche ad Ascoli, proponendo inoltre di inserire la città nel suo blog.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 952 volte, 1 oggi)