SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ottima performance, seppur sfortunata, per la sambenedettese Simona Molino a “L’eredità”. La ragazza, addetta al banco “pane e pasticceria” presso il centro commerciale “L’Orologio” di Grottammare, è arrivata sino al “Duello” finale, fermandosi ad un passo dalla nota “Ghigliottina”, pezzo forte del preserale di Raiuno.

Capace di mettere in cassa fin da subito una cospicua somma di denaro, la Molino è stata proprio per questo motivo presa più volte di mira dagli altri concorrenti. Ripetutamente uscita vincente dai confronti, è stata sconfitta nel rush finale, sbagliando la penultima domanda a vantaggio del vincitore della puntata, il siciliano Alessandro.

Ad accompagnare la 33enne rivierasca, il fidanzato Roberto Junior, di Montalto Marche. A tal proposito, non sono mancati momenti divertenti, nei quali i due hanno sottolineato la loro passione per gli animale, coronata dalla presenza in casa di un cane e ben tredici gatti, tutti rubati alla strada.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.360 volte, 1 oggi)