SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo sciopero all’istituto Alberghiero “Filippo Buscemi”. Non tutti gli studenti vi hanno aderito, venerdì mattina. Alcuni genitori hanno appoggiato la protesta dei figli.

Intanto si fanno sentire anche i sindacati della scuola: «Capiamo bene e condividiamo le ragioni della protesta che studenti e genitori esprimono», affermano i segretari provinciali FlcCgil Giuseppe Vaglieco, Cisl Scuola Feliciana Capretta, Snals-Confsal Mario Alessi e Gilda-Unams Giuseppe Fanesi.

«Noi stessi, da molti mesi, abbiamo evidenziato gravissime difficoltà che riguardano le relazioni sindacali con la dirigenza scolastica, un contratto integrativo bloccato, i lavoratori che non hanno ricevuto il salario accessorio dell’anno scolastico 2008/2009; un numero senza eguali di addebiti disciplinari verso il personale docente ed Ata.
Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione sindacale nella scuola, abbiamo manifestato ad Ancona, davanti all’Ufficio Scolastico Regionale, la nostra indignazione per gli addebiti disciplinari».

(qui la versione del preside Giovanni D’Angelo)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)