SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Riviera delle Palme in questo week-end è gremita di appassionati praticanti provenienti da tutta Italia e dalla Svizzera per partecipare alla XX edizione del Seminario Nazionale della Traditional Kung-Fu Association (T.K.F.A.).

Ospite gradito e presenza fondamentale dell’intera manifestazione sarà il Maestro Luigi Guidotti, le cui invidiabili doti tecniche e professionali lo rendono da oltre trent’anni un personaggio acclamato e di assoluto riferimento nel panorama delle arti marziali mondiali.

A sorpresa quest’anno è stato rivelato in anticipo il contenuto del Seminario: uno studio approfondito sulle applicazioni con un’attenzione particolare alla difesa personale.

Uno degli aspetti che maggiormente colpisce il profano è l’abilità e la naturalezza con cui il praticante di Kung-Fu tradizionale riesce ad affrontare uno o più avversari, difendendosi e contrattaccando con potenza e precisione. In questo campo il Maestro Guidotti non ha rivali, la sua tecnica eccellente è accompagnata da una velocità e precisione da lasciare senza parole.

Altro aspetto fondamentale che da sempre contraddistingue gli insegnamenti del Maestro Guidotti da altre realtà marziali, è che ogni applicazione viene insegnata e fatta provare senza incoraggiare cattiveria ed aggressività, ma sviluppando capacità di valutazione del pericolo, determinazione e velocità mentale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.520 volte, 1 oggi)