SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forse era preventivabile, sicuramente era temuto: Fermana-Samb del 28 marzo prossimo sarà interdetta ai tifosi rossoblu. Lo ha deciso il Comitato di Analisi per la Sicurezza sulle Manifestazioni Sportive, che ha valutato la gara come rischiosa, stante i fatti dello scorso novembre in cui addirittura una ventina di sambenedettesi venne diffidato.
Per la Samb si tratta di una decisione molto dura da sopportare in quanto la gara avviene in un momento particolarmente importante del campionato: addirittura qualcuno sperava che Fermana-Samb potesse essere la gara decisiva per la conquista della promozione, e festeggiarla eventualmente senza pubblico sarebbe davvero triste e antisportivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.067 volte, 1 oggi)