SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sotterranea diventa maggiorenne. Ultimi preparativi per l’attesa XVIII edizione del festival italiano del rock emergente che vedrà sfidarsi sul palco del Florentia World gruppi emergenti provenienti da tutta Italia.

Le semifinali si tengono il 20 e 27 marzo, il 3 e il 10 aprile. Durante queste serate saranno selezionate otto formazioni che accederanno alla finalissima del 17 aprile, quando verrà decretato il gruppo vincitore. I magnifici otto incideranno il cd compilation Sotterranea 2010 prodotto da AssoArtisti dell’Adriatico. Per il secondo anno consecutivo il festival è presentato dalla giornalista Francesca Poli.

Con la maggiore età, Sotterranea si arricchisce di novità per valorizzare sempre più quello spirito giovane e “scapigliato” che da sempre l’ha caratterizzata. E non solo. Diventare maggiorenne significa anche responsabilità ed impegno. A questo proposito, la direzione artistica del festival quest’anno ha voluto rivolgere uno sguardo attento nei confronti del rispetto della natura e dell’ambiente. Una campagna di sensibilizzazione di cui il festival ed il suo creatore, il giornalista e scrittore Franco Cameli, si sono fatti carico grazie all’appoggio e alla collaborazione della PicenAmbiente.

«Musica è vita e armonia – ha detto Cameli -. La PicenAmbiente supportando Sotterranea vuole porre l’accento sulla necessità di rispettare il mondo naturale e l’ambiente, dando armonia alle cose e invitando i giovani ad una raccolta differenziata responsabile».

Ma grande attesa per la prima serata, che si terrà presso i nuovi locali del Florentia sabato 20 marzo a partire dalle 22, è data dal grande exploit di gruppi emergenti marchigiani che parteciperanno alla nuova edizione. Su 31 formazioni semifinaliste ben 15 sono marchigiane.

«Per la prima volta – ha anticipato Cameli – abbiamo avuto tante richieste e tanti demo provenienti da ragazzi delle Marche, che sono stati ammessi alle semifinali. Ciò non può che renderci orgogliosi». Anche perché a Sotterranea 2009 non fu ammesso alle semifinali live nessun gruppo di stanza nelle province di Fermo, Macerata, Ancona e Pesaro-Urbino, da dove oggi invece provengono otto bands.

«Sette invece sono le formazioni della provincia di Ascoli – continua il direttore artistico – quattro delle quali di San Benedetto, in gara a Sotterranea 2010».

Giuria: Franco Cameli, Giacomo Antonini, Gavrjel Pardi, Alex Licciardello, Alex Cantatore, Domenico Ringo Caselli.

Collaborazione del Centro Giovani Casa Colonica e del Consorzio Turistico Riviera delle Palme.
I gruppi che si esibiscono il 20 marzoLa Via d’Uscita – Campobasso

Malìa – L’Aquila

Mhalbianco – Macerata

Noxter – Castelfidardo

The Sideburns’ Company – Ascoli Piceno

Pang – San Benedetto

Indie Boys Are for Hot Girls – Roma

Les Maudits – Roma

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)