CUPRA MARITTIMA –  Il tratto di pista ciclabile che collega Grottammare e Cupra ora è nuovamente ed ufficialmente praticabile. Giovedì 18 marzo infatti è stata riaprta al pubblico poichè a seguito delle recenti mareggiate, subì dei seri danneggiamenti constringendo l’amministrazione a chiudere l’accesso per provvedere alla manutenzione.

Ad annunciarlo sono stati il sindaco Domenico D’Annibali, l’assessore ai lavori pubblici Graziano Cognigni, l’ufficio tecnico del Comune e l’ingegner Pietro Montenovo. Spiega a proposito D’Annibali: «L’amministrazione si è adoperata per il ripristino della funzionalità della pista ciclabile. L’esigenza si tornare ad usufruirne era troppo forte non solo da parte dei cuprensi, ma anche dei cittadini delle zone limitrofe. Quando abbiamo chiuso la pista ciclabile, subito dopo poco veniva aperta da qualcuno che voleva appunto utilizzarla, sintomo dell’esigenza di questo tipo di infrastrutture».

«In particolare  – ha aggiunto il sindaco – questa pista ciclabile è apprezzata da chi passeggia a piedi o in bicicletta perchè è una via di accesso diretto alla spiaggia e perchè permette di godere di risorse paesaggistiche uniche. Abbiamo ritenuto importante provvedere a riaprirla in prossimità della Pasqua proprio perchè in questo periodo arrivano i primi turisti che prenotano per il periodo estivo. Vorremmo però che la Regione fosse più presente in questo ambito, intervenendo con l’innalzamento dell scogliere e una manutenzione idonea ad evitare disagi a tutto il litorale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 681 volte, 1 oggi)