Da Riviera Oggi N. 815 In Edicola

Formazione Grottammare Giovanissimi: Galiè, Egidi ( s.t. Santirocco), Sabatini, Iobbi, Straccia, Luzi (s.t. Scartozzi), Vesperini, Calvaresi, Cameli, Fina, Mascetti (s.t. Mazza).
Allenatore: Giacinto Iobbi
Marcatori: 2 Cameli, Fina, 1 Luzi.

GROTTAMMARE – Cinque goal alla capolista per dimostrare, veramente, chi è il più forte. Sabato 13 gennaio in una bella giornata di sole al “Pirani” di Grottammare si è svolto l’attesissimo incontro di calcio tra il Grottammare e l’Atletico Piceno, valevole per la settima giornata di ritorno del campionato giovanissimi provinciali. In una grande cornice di pubblico le due squadre hanno dato vita ad un bellissimo incontro dove, tranne le prime fasi di gioco, è stato un monologo biancoceleste con giocate che hanno deliziato gli spettatori. La partita è terminata con un secco cinque a zero per il Grottammare con la rete iniziale di Luzi seguita dalle doppiette dei due bomber principi del campionato Cameli e Fina.
L’allenatore Giacinto Iobbi commenta: «Una prova maiuscola di tutta la squadra, apparsa tonica, con un grande carattere che non ha lasciato alcun spazio agli avversari. Con questa vittoria i ragazzi del Grottammare passano in testa alla classifica. Adesso abbiamo il fermo proposito di mantenere questa posizione fino alla fine del campionato, pur sapendo che le difficoltà da affrontare saranno molteplici».
Dopo la partita per festeggiare il primato in classifica raggiunto con questo incontro, il mister Giacinto Iobbi ed i dirigenti accompagnatori hanno offerto la pizza a tutti i ragazzi della società, da Concetti.

Una bella partita anche quella disputata tra gli allievi del Grottammare Calcio ed i ragazzi dell’Acquaviva. Gli allievi del Grottammare guidati mal mister Marino Straccia, partono subito forte creando diverse situazioni da rete davanti alla porta dell’Acquaviva. Al 10° si sblocca il risultato su una punizione calciata da Baldassarri il Grottammare si porta in vantaggio. Al 30° arriva il pareggio dell’Acquaviva dovuta anche ad un’indecisione in uscita del portiere del Grottammare Borici e Perozzi (Acquaviva) pareggia senza difficoltà. Nel secondo tempo il Grottammare capitalizza  tutto il lavoro in 5 minuti: Baldassari porta di nuovo in vantaggio il Grottammare su rigore concesso dopo l’ atterramento in area su Calvaresi da parte del difensore dell’Acquaviva Voltattorni. Pochi minuti dopo, il Grottammare triplica il risultato con il 5 goal stagionale da parte dell’esterno Brandi. Si arriva al 62° del secondo tempo e l’Acquaviva accorcia il risultato su punizione calciata da Alfonsi respinta dal portiere Borici, ma grazie ad un guizzo di Alfonsi riesce ad infilarla in rete. Si arriva così al 82° quando un rinvio lungo del portiere Esposito supera tutto il centrocampo del Grottammare, Fanizzi (Grottammare) spazza male la palla, ne prende possesso Bruni (Acquaviva) che arrivato davanti alla porta prova a segnare, ma questa volta il portiere del Grottammare Borici riesce ad allontanare il pericolo buttando la palla in angolo. Il risultato finale sarà Grottammare 3 ed Acquaviva 2.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 944 volte, 1 oggi)