SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tirreno Adriatico, sul traguardo di viale Buozzi il primo ciclista è un norvegese, Edvald Boasson Hagen.

La 45a edizione della storica corsa “dei due Mari” è stata vinta da Stefano Garzelli scavalcando in classifica generale Michele Scarponi nell’ultima tappa, la Civitanova Marche-San Benedetto di 164 km.

Finale di corsa dunque emozionante,con Garzelli che si aggiudica due traguardi volanti, terzo in entrambi i passaggi validi per l’abbuono. Per Garzelli, 36enne capitano dell’Acqua & Sapone, è il primo successo dal 2008. Nell’ultimo Giro d’Italia aveva conquistato la maglia verde come miglior scalatore.

Lo sprint conclusivo ha visto il norvegese Boasson Hagen primo in volata su Petacchi, che si è toccato con un altro ciclista nella fase di lancio. Al terzo posto il sorprendente Sacha Modolo (Csf-Colnago).

Sabato la stagione ciclistica entra nel vivo con la mitica Milano-Sanremo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.175 volte, 1 oggi)