SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seppur con un poco di polemica (la partenza dell’ultima tappa quest’anno è da Civitanova, città dove la “carovana” pernotterà invece che, come d’abitudine, a San Benedetto), torna anche quest’anno l’appuntamento con la Tirreno-Adriatico. La corsa dei due mari si concluderà come sempre nella città delle palme, dopo 164 chilometri dal via.
Nella tappa finale, con ovvio arrivo pianeggiante in prossimità della Rotonda, il marchigiano Scarponi parte con 2 secondi di vantaggio sul varesino Garzelli, vincitore del Giro d’Italia del 2000, e 12 secondi sull’iridato Cadel Evans. Al via comunque ci saranno i migliori ciclisti al mondo, compreso Alessandro Petacchi, apparso in crescita rispetto all’inizio della Tirreno-Adriatico.

La tappa sarà trasmessa in diretta su RaiTre alle 15,15, oppure, per chi è on line, da Gazzetta.it dalle 15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.224 volte, 1 oggi)