ORVIETO – Potremmo dire che si è aggiudicato l’oscar italiano della fotografia: Luigi Fedeli infatti si è aggiudicato il Fiof Professional Photography Awards 2010, assegnato ad Orvieto, ovvero il premio più ambito per un fotografo professionista.

Fedeli, titolare dello studio Symbol di via Pizzi San Benedetto, è stato riconosciuto quale vincitore assoluto della rassegna fra oltre 2.800 concorrenti, ma è poi stato chiamato a salire sul palco per ben altre sette volte, aggiudicandosi anche due Gold Awards, un Silver ed un Bronze Awards per la categoria Matrimonio ed infine due Bronze Awards per le categorie Ritratto e Commerciale.

Insomma, ricchi riconoscimenti per Fedeli, fotografo da oltre 25 anni e già vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Ma il riconoscimento di Orvieto rappresenta per Fedeli «la vera consacrazione e l’affermazione di un professionista attraverso il suo stile e la sua sensibilità artistica, un vanto per la città di San Benedetto che può annoverare il miglior fotografo italiano del 2010».

All’altro sambenedettese in gara Alberto Cicchini invece sono stati assegnati quattro bronze award per la categoria reportage foto giornalismo, conquistando così il suo primo riconoscimento da fotoreporter.

Per adesso le immagini premiate sono visibili presso il Palazzo dei Sette ad Orvieto dal 12 marzo al 25 aprile 2010, presso lo studio Symbol, sul sito internet di Luigi Fedeli (www.luigifedeli.com) e a breve saranno allestite esposizioni e mostre fotografiche in tutta Italia.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.579 volte, 1 oggi)