MARTINSICURO – PRATOLA PELIGNA  1-0    (1-0)

 

MARTINSICURO: Carfagna 6, Vallese 6.5, Piunti 6.5, Cipolloni 7, Sabini 6.5, Capretti 6.5, Minollini 6.5 (11’st Picciola 6), Del Grosso 6, Ventresini  7.5 (32’st Vigmoni ng), Nepa 6, Massetti 6 (18’st Scarpantoni 6). A disp. Damiani,Coccia, Toska, Tremaroli. All. Fiscaletti (Fanì squalificato).

PRATOLA PELIGNA: Cambise 6, Di Ciccio 5.5, Di Giandomenico 5.5(37′ Sabatini 6), Rossi 6, De Berardinis 5.5(15′ st Di Roberto 5.5), Casanova 6, Tiberi 5.5, Mancuso 6, Di Cesare 5,5, Petrella 6, D’Andrea I.5.5(‘ st Santilli 5.5). A disp. Adriani, D’Andrea A.,Azzarone, Micale. All. Petrella.

Arbitro: Masacesi   de L’Aquila

Rete: 21′ Ventresini

Note: Ammoniti Sabini, Capretti, Minollini e Ventresini (Martinsicuro), Di Giandomenico, Di Cesare e Petrella (Pratola). Espulso l’allenatore del Pratola Vittorio Petrella. Spettatori 250 circa, angoli 7 a 2 per il Martinsicuro.

 

MARTINSICURO – Vince il Martinsicuro ben oltre lo striminzito risultato. I ragazzi di Fanì hanno fatto una gara di attacco e oltre al gol hanno centrato due pali e fallite diverse occasioni da rete. Fanì deve rinunciare allo squalificato Capretta e all’infortunato Paci. Non rischia capitan Scarpantoni, reduce da un problema muscolare e lo porta in panchina.

Il Pratola deve rinunciare agli squalificati De Melis e Casasanta, oltre agli infortunati da lungo tempo De Rossi e Marulli.

Mister Petrella schiera un 5/4/1 lasciando il peso dell’attacco sulle spalle di Igino D’Andrea.

Il Martinsicuro parte subito all’attacco chiudendo gli avversari nella loro trequarti. All’11’ calcio di punizione dai 30 metri. Batte direttamente in porta Ventresini, la cui bordata si stampa sul palo con la sfera che sbatte sull’immobile Cambise e termina in angolo. Al 17′ è Sabini a lambire il palo su azione di calcio d’angolo. Il risultato si sblocca al 21′ quando Ventresini raccoglie un cross dalla sinistra di Del Grosso e in piena area stoppa la sfera e fa secco Cambise.

Il Martinsicuro continua a premere e prima della fine del tempo costruisce un’altra limpida azione da gol. Veloce ripartenza dei locali con la sfera che arriva sui piedi di Nepa in piena area, ma l’uscita alla disperata di Cambise evita il raddoppio.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo. Al 14′ è Picciola in diagonale a fare la barba al palo e due minuti dopo caparbia azione di Ventresini che vince due contrasti in area e batte a rete: Cambise è superato ma la sfera si stampa ancora una volta sul palo. Sul proseguo dell’azione l’arbitro assegna un calcio a due nell’area del Pratola. La conclusione di Ventresini si perde altissima.

Nonostante i cambi gli ospiti non si fanno mai pericolosi nei pressi dell’inoperoso Carfagna. Al 26′ è Capretti che di testa su azione susseguente  da calcio d’angolo sfiora il palo. L’unico tiro pericoloso degli ospiti arriva al 33′ con un tiro dai 35 metri di Mancuso dalla strana traiettoria che termina fuori.

Con questo risultato il Martinsicuro mantiene la Valle del Gran Sasso a tre punti e si prepara alla insidiosa trasferta di domenica prossima in casa del Torricella Sicura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 919 volte, 1 oggi)