SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Facendo seguito a lamentele e denunce arrivate da cittadini i Carabinieri del Comando di San Benedetto si sono recati in una via di Porto d’Ascoli e qui, in uno dei palazzi, hanno potuto constatare di persona l’insolito via vai di macchine con uomini che uscivano ed entravano furtivamente dal portone d’ingresso.

Non ci è voluto molto per capire che le segnalazioni fatte corrispondevano al vero e si sono recati in un appartamento dove hanno trovato tre ragazze brasiliane intente ad esercitare il mestiere di prostitute.

Una di loro è risultata risiedere regolarmente sul territorio nazionale mentre le altre due, provviste di passaporti spagnoli e brasiliani, sono state rispedite nel paese di origine. L’affittuario dell’appartamento, A.S 37enne, è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento della prostituzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.826 volte, 1 oggi)